Modalità d’accesso

La RSA è accreditata per 74 posti, disponibili sia per ricoveri autorizzati dalle Aziende USL della Regione Tosca­na, sia per ricoveri in regime privatistico.

Ricoveri autorizzati dalle Aziende USL toscane

Dal 2017 l’autorizzazione all’accesso nelle RSA della Toscana avviene in regime di “libera scelta”.


Il cittadino non autosufficiente dovrà anzitutto rivolgersi, anche tramite i familiari, ai servizi sociali del proprio distretto sociosanitario.


L’Unità di Valutazione Multidimensionale del proprio distretto, una volta accertati i requisiti per l’ammissione in RSA, rilascerà un buono/voucher spendibile in una qualsiasi delle RSA toscane accreditate.

Per visionare l’elenco delle RSA accreditate, con la disponibilità dei posti, i servizi offerti, le rette praticate da ciascuna di esse ecc., è disponibile un sito web curato dall’ARS – Azienda regionale di sanità e dalla Regione Toscana: https://servizi.toscana.it/RT/RSA/.

Una volta confermata la scelta per Santa Chiara, l’ammissione viene concordata con la Referente per le accettazioni, l’assistente sociale ed il familiare dell’ospite, nonché con l’ospite stesso se capace di esprimere il proprio consenso.

Un’apposita équipe multidisciplinare interna valuterà al momento dell’ingresso e nei giorni seguenti la condizione dell’ospite, al fine di predisporre possibili percorsi riabilitativi individualizzati.


DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE A SANTA CHIARA:


• diario sociosanitario [PDF]

Ricoveri diretti e di sollievo (regime privatistico)

Santa Chiara dispone di alcuni posti a gestione diretta non convenzionati.

In questo caso, la persona che ne fa richiesta – anche tramite i propri familiari – può accedervi direttamente contattando la Referente per le accettazioni della RSA.

I posti a gestione diretta sono generalmente disponibili per ricoveri temporanei, al fine di dare maggiori risposte alle domande delle famiglie che si trovano a gestire situazioni di particolare gravità ed impegno sanitario.

Per un massimo di trenta giorni ad anno solare, anche frazionati, è possibile usufruire dei cosiddetti “ricoveri di sollievo”, a tariffa agevolata.


DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE A SANTA CHIARA:


domanda di ammissione [DOC]

diario sociosanitario [PDF]

scheda medica di ingresso [DOCX]

documento d’identità in corso di validità

tessera sanitaria

documento di assistenza sanitaria (il tesserino con l’indicazione dell’attuale medico curante)

– solo se disponibili: codici esenzione ticket, verbale di accertamento invalidità civile.

Mantenimento del posto

In caso di assenze temporanee per motivi personali o di ricovero ospedaliero non superiore a sessanta giorni, l’Azienda garantisce il mantenimento del posto letto a fronte di un pagamento pari al 70% della retta giornaliera.

Cure intermedie

All’interno della RSA Santa Chiara ci sono due posti di cure intermedie in convenzione con l’Azienda USL 5.

Il servizio è dedicato a pazienti:

– che si trovano al proprio domicilio e che presentano problematiche sanitarie per le quali la possibilità di assistenza domiciliare non offre garanzie sufficienti;

– in dimissione dall’ospedale ma che non sono in condizioni di poter essere adeguatamente assistiti al proprio domicilio, per complessità del quadro clinico e/o con insufficiente supporto familiare.


PER ACCEDERE AL SERVIZIO DI CURE INTERMEDIE:


– le persone che si trovano al proprio domicilio possono richiederlo al proprio Medico di famiglia, che sottoporrà la valutazione al responsabile delle attività distrettuali dell’Azienda USL 5.

– le persone ricoverate in ospedale possono accedere su proposta del Medico ospedaliero.

Il costo è a totale carico del Fondo Sanitario Regionale.

Dimissioni

Le dimissioni possono avvenire o alla fine del periodo stabilito nella domanda, oppure per scelta volontaria dell’ospite o dei suoi familiari.

Forme di dimissione temporanea, con il mantenimento del posto letto, possono essere attuate allo scopo di consentire brevi rientri in famiglia, partecipazioni ad attività sociali, ricreative o culturali esterne.

Rette giornaliere anno 2017

SERVIZI RESIDENZIALI (R.S.A.)

Ricoveri autorizzati dalle Aziende USL toscane € 57,50 (*)
Ricoveri diretti e di sollievo (regime privatistico):
 • Ricoveri di sollievo (fino a 30 gg./anno) € 69,00
 • Ricoveri privati oltre i primi 30 gg € 82,00

(*) Retta massima. Per i ricoveri autorizzati dalle USL–SdS con buoni/voucher (DGRT 995/2016), è compito del servizio sociale dell’Azienda USL di provenienza dell’ospite stabilire l’eventuale compartecipazione al pagamento della retta. Il calcolo della compartecipazione avverrà sulla quota standard di € 53,50.

Ricoveri brevi per esigenze temporanee

(comprensivi di tutti i servizi offerti dalla R.S.A.):
 • dalle 8 alle 20 con pranzo e cena € 30,00
 • dalle 8 alle 14 con pranzo € 28,00
 • dalle 14 alle 20 con cena € 38,00
 • la notte con la colazione € 28,00 (*)

(*) vincolato alla disponibilità del posto-letto.

logo1Site design  by Isabella MZD Ahmadzadeh 2015 Photo Credits: Antonio Veracini Powered by Wordpress/JKreativ