NUOVI STRUMENTI A SANTA CHIARA PER IL TRATTAMENTO DELL’ALZHEIMER E PER LA RIABILITAZIONE

by Administrator, 17 maggio 2018

Allo scopo di fornire moderni e aggiornati sistemi di cura e creare un ambiente il più possibile idoneo ai pazienti affetti da Alzheimer ospiti della RSA Santa Chiara sono stati acquistati alcuni nuovi ausili trattamentali: una poltrona terapia e relax ed alcune bambole speciali. La “culla”, poltrona terapia e relax, è uno strumento innovativo che ricrea con la sua forma concava e con la sua morbida imbottitura la posizione del corpo in stato fetale e che riesce ad offrire sollievo non solo in caso di problemi muscolari, ma anche in presenza di ansia e depressione. Sono inoltre a disposizione per la Doll Therapy due speciali bambole studiate appositamente per creare empatia nel paziente: attraverso il loro utilizzo si può allentare stress e ansia, ridurre apatia e depressione, riuscendo così a diminuire gli episodi di agitazione e riducendo la necessità di ricorso a sedativi e ansiolitici.

In ambito riabilitativo è stato acquistato un nuovo apparecchio per effettuare cicli di tecarterapia, la terapia cellulare attiva che permette un più veloce processo naturale di recupero da traumi e patologie infiammatorie dell’apparato muscolo-scheletrico, con riduzione del dolore fin dalla prima seduta. È stato poi installato un funzionale motore di sollevamento fisso a soffitto che garantisce movimenti sicuri e controllati dei degenti.

Tutti questi moderni strumenti ora in dotazione alla ASP Santa Chiara apportano ai suoi pazienti ed agli operatori numerosi benefici per il trattamento dell’Alzheimer, la fisioterapia e la deambulazione.