L'Organigramma

La nostra Residenza Sanitaria Santa Chiara è organizzata con la seguente struttura.

ORGANI

Il Consiglio di Amministrazione

È l’organo di direzione politico-istituzionale e definisce sia gli obiettivi che i programmi da adempiere oltre a verificare la corrispondenza dei risultati della gestione. Il Consiglio della residenza sanitaria Santa Chiara è composto da cinque membri, di cui tre nominati dal Sindaco del Comune di Volterra e due scelti congiuntamente dai Sindaci dei Comuni di Pomarance, Montecatini V.C. e Castelnuovo V.C.
i membri attualmente in carica sono:

  • Angela Piccicuto – Presidente
  • Marco Paggetti – Vicepresidente
  • Pasquale Acquafredda
  • Michele Fantacci
  • Camilla Sguazzi

Il Presidente

È nominato nella sua prima seduta dal Consiglio di Amministrazione. Tra i suoi compiti più importanti ha la rappresentanza legale della residenza sanitaria e vigila sul suo andamento. Promuove e dirige l’attività del Consiglio e sviluppa ogni utile iniziativa di collegamento con la pubbliche amministrazioni, gli operatori privati ed ogni organizzazione interessata al campo di attività della residenza sanitaria Santa Chiara.

Il Collegio dei Revisori

Svolge la funzione di controllo sulla regolarità contabile e finanziaria della gestione della residenza sanitaria. È composto da tre membri, dei quali due nominati dal Comune di Volterra e uno dal Consiglio di Amministrazione.

Il Direttore

Il Direttore, il Dott. Fabrizio Calastri, collabora con il Presidente e con il Consiglio di Amministrazione coordinando le attività di assistenza e amministrative. È responsabile della gestione finanziaria, tecnica e amministrativa e come tale adotta tutti i provvedimenti per organizzare le risorse umane e strumentali possibili, compresi quelli che impegnano la residenza sanitaria Santa Chiara verso l’esterno, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal Consiglio d’Amministrazione. Risponde altresì dei risultati ottenuti. Nella sua attività è coadiuvato dai coordinatori dei servizi assistenziali e amministrativi.